You are here
Home > Pagina > Stocco di Mammola

Stocco di Mammola

,

stocco di mammola

Lo stocco di Mammola è un prodotto tipico della città da cui prende il nome a Reggio Calabria.
Il prodotto è a base di stoccafisso ovvero un merluzzo non salato ed essiccato al sole, proveniente dalle acque del Mar Norvegese.
Nel 2002 riceve il riconoscimento PAT dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.

Produzione, caratteristiche e usi in cucina dello stocco di Mammola

Lo stocco di Mammola ha origini antiche e risale ai tempi del Regno di Napoli quando il merluzzo secco dalla Norvegia arrivava al porto di Pizzo e sul dorso di mulo veniva trasportato fino ad arrivare a Mammola.
Da sempre dunque Mammola diventa un territorio conosciuto per la lavorazione dello stoccafisso tanto da ricevere il riconoscimento PAT.
Il pesce viene tagliato, pulito e ammollato nelle acque del posto e successivamente viene lavorato in modo artigianale.
Il suo colore è bianco, la sua forma invece è quella del merluzzo spugnato e aperto a metà.
Possiede differenti proprietà tra cui l’alta concentrazione energetica, è povero di grassi e ricco di vitamine e potassio, proprio per questo motivo è ideale per le diete in cui viene spesso inserito.
In cucina lo stocco di Mammola viene utilizzato per la preparazione di antipasti, come condimento per i primi piatti o per la realizzazione di secondi piatto ad esempio con le patate.

(Ph: Pro Loco Mammola)

Top