You are here
Home > Ricette Hot > Ricetta dello stinco di maiale arrosto

Ricetta dello stinco di maiale arrosto

ricetta dello stinco

Desiderate sapere la ricetta dello stinco di maiale? Questa ricetta è facile ma che richiede un po’ di tempo nella preparazione.

Trattandosi infatti dell’arto posteriore del maiale, la carne risulta più spessa e necessita dunque di un tempo di cottura maggiore rispetto ad altre parti del maiale.

Lo stinco di maiale è un secondo piatto ricco e gustoso. Se state pensando che è possibile mangiarlo solo fuori casa vi state sbagliando!

Lo stinco di maiale viene preparato in differenti modi come ad esempio al forno, arrosto, stufato o in altre varianti come ad esempio alla birra.

La versione da noi proposta è la classica arrosto. Ecco la nostra ricetta dello stinco di maiale!

Ricetta dello stinco di maiale: gli ingredienti

Ecco gli ingredienti necessari per eseguire la nostra ricetta dello stinco di maiale (per 3 persone):

  • 1 stinco di maiale
  • 400 g di patate
  • 1 foglia di alloro
  • 2 rametti di rosmarino
  • 1 rametto di timo
  • vino bianco q.b.
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Il procedimento

Per preparare lo stinco di maiale arrosto per prima cosa  pulitelo eliminando le parti grasse più visibili. Tritate gli odori ovvero il rosmarino, il timo e l’allora e insieme ad un pizzico di pepe e sale e massaggiate per bene lo stinco in modo che assorba il trito.

Fatelo poi rosolare per qualche minuto in padella assicurandovi che tutti i lati siano leggermente dorati.

Aggiungete un po’ di vino bianco per sfumare la carne e una volta che sarà evaporato trasferite lo stinco in una teglia. 

LEGGI ANCHE: Spiedini Calabresi

Preparate poi le patate, pelatele, lavatele e tagliatele a spicchi. Lessate le patate per qualche minuto, scolatele e trasferitele nella teglia insieme allo stinco. Aggiungete un pizzico di sale alle patate e infornate il tutto a 200° . Lasciate cuocere per almeno un’oretta e mezza- due.

Sfornate lo stico e servite ben caldo.

Questa è la nostra ricetta dello stinco di maiale, ma nel caso non gradiate timo e altre spezie potrete tranquillamente sostituirle o non aggiungerle. Stessa cosa vele per il contorno, potrete servire lo stinco anche con delle verdure. A voi la scelta!

Buon Appetito!

 

 

 

 

 

 

Top